Visitare la casa di accoglienti memorie

Il Museo è dedicato al Principe G. Caravita di Sirignano, nostro primo presidente. E’ rappresentativo dell’800 Napoletano e frutto di una raccolta sviluppata nel tempo dai soci e testimonianza di uno dei secoli più floridi di Napoli. Il Museo abbraccia l’intera sede, nella quale ebbero vita L’Accademia Napoletana di Scacchi, la Scuola di Arte Drammatica (la prima nata a Napoli), e il Teatro dei Giovani, sbocco lavorativo per i migliori allievi.  Il Museo è stato istituito nel 1988, in occasione del centenario dalla nascita dell’ Associazione. E’ frutto della donazione dei Soci la cui “eredità” oggi rende fruibile alla città un patrimonio di rilievo storico. Di notevole pregio è la sala realizzata nel 1912, in perfetto stile liberty, dall’ arch. Giovan Battista Comencini. Molto caratteristica anche La Farmacia, piccola sala antecedente, che conserva ancora le caricature dei soci e dei vasi dipinti a tema, espressioni del caustico spirito sociale dei suoi frequentatori. Della collezione fanno parte opere pittoriche e scultoree di grandi artisti soci come Monteforte, Mancini, Solari, Dalbono, Caprile, dalla seconda metà dell’ 800 ad oggi.

Allegato 1 salone 2

Salone Comencini

https://www.fondazionecircoloartistico.it/wp-content/uploads/2012/03/de-lisio-scaffali-con-vasi_small-e1393234842114.jpg

Sala Farmacia

Allegato 3 salone sirignano

Salone Sirignano                   

 

 

 

 

 

 

 

 

Allegato 4 sala ritratti femminili

Sala Matilde Serao

DSC_0349

Sala Biblioteca “Ferdinando Russo”

 

 

 

 

 

 

 

 

Particolari d’Arte

 

 

Particolari delle Sale